Claudio Mrakic

Nasce a Gorizia il 9 gennaio 1953.
Nel 1973 si diploma Maestro d’Arte presso l’Istituto d’Arte di Gorizia e successivamente frequenta l’Accademia di Belle Arti di Lubiana in Slovenia, negli anni tra il 1973 e il 1975.
Inizia ad esporre nel 1979. Ha all’attivo un’ottantina tra mostre, personali e collettive, interventi artistici e simposi internazionali in Slovenia, Italia, Austria e Svizzera.

Abitazione e studio: via Morelli 19, Gorizia
Cell.: 349 5441634

 

Claudio Mrakic, goriziano, affida la sua scultura ad intuizioni ed estri che possono forse essere la sua debolezza, ma che soprattutto a mio parere la sua forza. Non si tratta cioè di un autore che avanzi nel suo lavoro per isolamento e risoluzione di problemi, che segua metodicamente determinati itinerari, che esaurisca cicli. O almeno, io non gli conosco simili propensioni. Gli riconosco invece la forza di idee plastiche che producono risultati sorprendenti, inaspettati e appunto per questo affascinanti. Come, per fare un esempio, nell’”idolo” rosso che sembra provenire da arcaiche profondità, e che trasmette, forse anche in virtù del colore che gli è stato attribuito, un vero brivido di contatto con un inconscio ancestrale. Quelle di Mrakic, insomma, mi sembrano sculture che traggono la loro necessità da emozioni profonde, che possono, appunto per questo, ribaltarsi tanto in ironia, quanto in una sorta di saturnina malinconia.

dal catalogo “Passaggi”
Giancarlo Pauletto

, , , , ,

Comments are closed.

via Graziadio Isaia Ascoli 8/1 - 34170 Gorizia - Italia - C.F. 91026630318